Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

EPIGRAFI e ANTICHITA' (ilpareredellarchitetto.blogspot.com)

Immagine
Epigrafi e collezioni di antichità al tempo di Iano Planco Nel 1700 le scritture degli autori sull’argomento risultano un intreccio controverso di opinioni che, per certi versi, sembra ancora oggi inestricabile anche se a sostegno delle opinioni si citarono anche i classici latini come fonte e supporto storico. Stando alle conoscenze dell’epoca è meglio considerare le argomentazioni come opinioni erudite, storico-letterarie interpretative più da collezionisti che da studiosi di archeologia, opinioni variegate e discordanti tra loro. La vasta letteratura sulle iscrizioni lapidee riminesi nei due secoli 1700 e 1800, unita all’abbondanza di opinioni divergenti inducono a considerazioni prudenti sull’argomento. Va tenuto presente che gli eruditi che si occuparono delle iscrizioni lapidee, con la maggior parte delle lapidi provenienti da necropoli, non di rado unirono alla libera interpretazione la propria fantasia. Si accesero discussioni vivaci e appassionate. Nelle diatribe di eruditi c…