Post

Visualizzazione dei post da 2013

"ALEA IACTA EST" Cesare - Rubicone.

Immagine
"ALEA IACTA EST" Cesare - Rubicone(Urgon - Pisciatello) La scoperta dell'acqua calda. Processo al Rubicone, vince il 'Pisciatello-Urgon'
CLAMOROSO NON C'ERA NIENTE DI CLAMOROSO
San Mauro Pascoli: con un clamoroso verdetto popolare di 269 voti la giuria ha deciso che il famoso fiume attraversato da Giulio Cesare è quello che passa da Calisese
di Ermanno Pasolini

http://www.ilrestodelcarlino.it/cesena/provincia/2013/08/11/932992-processo-rubicone-pisciatello-urgon-san-mauro-pascoli.shtml

CLAMOROSO NON C'ERA NIENTE DI CLAMOROSO
 La notizia è di quelle che gridano della "scoperta dell'acqua calda" ma un vero processo celebrato nel 1753 già aveva dato questo responso e chissà perchè era lo stesso...

CLAMOROSO NON C'ERA NIENTE DI CLAMOROSO

Una disputa antica già disputata (scusate il gioco di parole) a dare fuoco alla benzina all'ora fu il riminese Iano Planco con una dissertazione di tre lettere tramutò la disputa in causa. Oggi si adduce la…

New barbarians - Rovinare immobili storici in Italia

Immagine
NEW BARBARIANS In mano a chi è il patrimonio degli edifici storici in Italia? e che fine fanno gli edifici antichi in Italia?
A voi giudizi e considerazioni Divertitevi: Indovinate quanti stili si possono vedere in questa fotografia?

NEWS FROM GREECE

Immagine
Ciao D

Quì in Italia siamo molto, molto preoccupati dalle notizie che sentiamo, in Grecia hanno chiuso la televisione pubblica come nel '72 / '73? che stà succedendo in Grecia?
Noi quì stiamo peggiorando, dopo le elezioni siamo come prima anzi peggio, il lavoro non c'è, non dicono quante persone sono emigrate all'estero, o quante persone sono senza corrente elettrica o alla fame.Da noi hanno già fatto, i politici si sono nominati di nuovo hanno fatto finta di tutto per continuare a rubare e continuano a rubare le nostre vite, i nostri soldi, il presente e il futuro di tutti noi.
Che fare?
Ho piantato insalata, bietola, zucca e pomodori. Non vediamo futuro.

Siamo preoccupati per voi.

Risposta

Come state voi? Noi preoccupati non abbiamo piu' notizie da 8 giorni visto che i cannali privati fanno anche loro lo sciopero e cosi siamo nel buio totale!!!!!!!!!!!!!! Sembra come se fossero tempi di guerra!!!!!!!!!!!!!!!
Ci sentiamo strano. QUi regna il caos e ora parlano di nuovo …

CICERONE

Immagine

ITALIANS HISTORY. ITALIANI. AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO

Immagine
ITALIANS HISTORY
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ITALIANI Il Regno e la Repubblica

Copertina completa, fronte e retro del libro dal titolo ITALIANI in uscita in anteprima presso il salone internazionale di Torino. Il libro ha un duplice obbiettivo, il primo è di indagare alcuni episodi salienti dei fatti storici dell'unità d'Italia, il secondo obbiettivo è utilizzarli come chiave di lettura della realtà italiana attuale. Un lavoro editoriale che è portato avanti grazie alla volontà dell'editore Falco che ha creduto nel progetto.

PRESENTATO A TORINO


SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO TORINO
PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA 
SABATO 18 MAGGIO POMERIGGIO 
Falco Editore 
STAND J20 PAD. 2

http://www.falcoeditore.com/files/giovannone.jpg








Ora anche in
ibs

http://www.ibs.it/code/9788868290177/giovannone-loreto/italiani-regno-repubblica.html

Per informazioni e richieste: arch.giovannone@gmail.com

Inglese (by Google translator) 
FullCover, front and back of the booktitledITALIANo…

3) LETTER FROM GREECE - LETTERA DALLA GRECIA

Immagine
Ciao Grazie tanto degli auguri di Pasqua:), domani torna tutto come prima e le feste sono finite e dobbiamo remare lo stesso. La situazione politica qui in Grecia non e' buona va ogni giorno a peggiorare. Figurati durante le cerimonie pasquali dopo la processione dell'Epitafio (solenne cerimonia  pubblica della pasqua ortodossa Greca), una fola di gente disperata urlava contro i politici che erano presenti. Avevano ragione ovviamente perche' qui i politici sono come da voi quasi tutti ladri e bugiardi.
Mi dispiace davvero per la vostra situazione politica. Noi qui ci informiamo sulla vostra situazione politica e per fortuna ci arrivano le vostre notizie.
Come voi anche noi non andiamo da nessuna parte, non spendiamo niente visto che non abbiamo da spendere e per fortuna che ci sono le nostre madri vive che ci aiutano anche loro come possono invitandoci i fine settimana a mangiare insieme.
La vita per noi e' difficile ma sai nella vita non ci sono solo i soldi e l…

WISH YOU WERE HERE - VORREI FOSSI QUI'

Immagine
PINK FLOYD
Wish you were here
So, So you think you can tell Heaven from Hell, blue skies from pain. Can you tell a green field from a cold steel rail? A smile from a veil, Do you think you can tell?
And did they get you trade your heroes for ghosts? Hot ashes for trees? Hot air for a cool breeze? Cold comfort for change? And did you exchange a walk on part in the war for a lead role in a cage?
How I wish, how I wish you were here. We're just two lost souls swimming in a fish bowl, year after year, running over the same old ground. What have we found? The same old fears, wish you were here.
Vorrei che tu fossi qui
Così, Così pensi di potermi dire di un Paradiso dall'Inferno, di cieli blu dal dolore. Puoi dire di un prato verde da una fredda rotaia d'acciaio? Un sorriso da una menzogna, Pensi di poterlo dire?
E loro ti hanno fatto scambiare i tuoi eroi per fantasmi? Ceneri bollenti con alberi? Aria calda per fresca brezza? Freddo comfort per cambiamento? Ed hai scam…

Pillole - DECIMARE

Immagine
DECIMARE
 Massimiano (250-310 d.c.)
Termine risalente all'imperatore Diocleziano. Massimiano ordinò di uccidere alcune popolazioni convertite al cristianesimo (oggi cantone Vallese), i soldati tebani si rifiutarono. Massimiano non reputando bastante la flagellazione come punizione per i soldati ribelli ordinò di eseguire la punizione militare della decimazione consistente nell'uccisione di un soldato su dieci, con decapitazione.

Inglese (by Google translate)

Termdates backto the EmperorDiocletian.Maximianordered him tokillsome populationsconvertedto Christianity(todaythe canton of Valais),theThebansoldiersrefused.Maximiannotconsidering itsufficientfloggingas a punishment forrebel soldiersordered him tocarry out thepunishmentofmilitarydecimationconsistentin the killing ofa soldierout of ten,withdecapitation.

IANO PLANCO, SIENA E L'ANATOMIA CARTACEA 2°

Immagine
Iano Planco a Siena e “l'anatomia cartacea” 2

Planco a Siena non perseguì né l'insegnamento scientifico di scuola galileiana né quello morale della scuola bolognese da lui frequentata. I princìpi di Marcello Malpighi per la morale e la modestia perseguiti nel secolo precedente, non ebbero sèguito nell'operato di Planco a Siena. Alle lezioni Planco lesse “Tabulae Anatomicae” di Adam Kulm, unico suo riferimento per l'anatomia. Non interessò a Planco l'insegnamento di Malpighi «Ne’ moderni che hanno auto grido io osservo una morale singolare, stante che vedo le cose loro portate con grandissima modestia; e maneggiando materie controverse, le trattano con tanto decoro e rispetto anche agli altri aversarii [...] Ciò si vede nell’opere di Galileo e nella sua scuola, nel Borelli e de’ suoi seguaci, e nel Bellini» (Risposta apologetica 1689). La morale, la modestia, decoro e rispetto non furono il suo forte. Adam Kulm e Iano Planco Fu Girolamo Carli in

IANO PLANCO, SIENA E L'ANATOMIA CARTACEA 1°

Immagine
Iano Planco a Siena e “l'anatomia cartacea” 1 Approfondita la grottesca vicenda dell'Anatomico Giovanni Bianchi negli anni dell'insegnamento a Siena, viene spontaneo il “Veritas Filia temporis” di Aulo Gellio. Nel 1741 il medico riminese Giovanni Bianchi, laureato a Bologna, ricoprì l'incarico di “Lettore” alla Notomia di Siena. La prima riforma dello Studio senese nella prima metà del '700 vide protagonista «Pompeo Neri (1706 -’76), Lettore fiorentino, valoroso giurista, coprì con i Lorena posti importanti (Consigliere di Stato, Segretario della Reggenza Generale), occupandosi specialmente del reparto istruzione e finanze». (Prof. Francesca Vannozzi, L’Anatomia Senese storia di un percorso dal XIII secolo al 1950). Da Pisa il 20 Aprile 1741 Tommaso Perelli scriveva “L'amicizia contratta fra noi quando in compagnia di Pier Antonio Micheli fui vostro ospite costì in Rimini, e l'oppinione che giustamente l'ho sempre avuta del vostro merito mi muovono a scri…