Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

È MERIDIONALE L'ITALIANO PIU VECCHIO D'EUROPA

http://www.nationalgeographic.it/dal-giornale/2011/08/09/news/le_et_di_argil-455768/

È MERIDIONALE L'OMINIDE ITALIANO PIU IMPORTANTE D'EUROPA.
ARGIL - HOMO CEPRANENSIS - l’antenato di H. heidelbergensis

L'atavismo razzista di chi difende il museo Marco Ezechia Lombroso di Torino è becera, cieca ignoranza di fronte alla scienza, difronte alla paleontologia, difronte alla dignità umana.
Il comportamento ostativo al rendere i resti umani a chi li richiede, fa assomigliare questi soggetti a Lombroso stesso e anche se cosi non fosse nella loro fisionomia o nella loro frenologia, è certo che questi hanno lo stesso disprezzo per la natura umana e lo stesso comportamento razzista. Ma la scienza gli da torto, passa da Ceprano l'evoluzione della specie umana, il contesto evolutivo antropologico e genealogico, nonostante il loro razzismo.

Con la ricerca affiorano sempre più certezze.

"Ed è proprio a questo che sta lavorando Olga Rickards, professore di Antropologia molecolar…

IL SINDACO DI NAPOLI RISPONDE SOLO AI PARTITI?

Immagine
Perché il sindaco De Magistris per il cambio di toponomastica risponde solo ai partiti? Perche non risponde all'appello inviato ad inizio d'agosto con semplice email? Forse per strette motivazioni elettorali di fine mandato? Eppure via Vittorio Emanuele da questo articolo, sembra l'abbia eliminata...
http://m.napolitoday.it/cronaca/abolita-via-vittorio-emanuele-iii.html

Discriminazioni all'italiana per i meridionali

Immagine
La riapertura del museo Marco Ezechia Lombroso ha avuto un iter lungo iniziato il 1998 con al governo Romano Prodi, ministro della pubblica istruzione Luigi Berlinguer. Negli anni successivi vari amministratori con varie cariche e a vario titolo furono semplicemente presenti o artefici della riapertura del museo. Sergio Chiamparino, Mercedes Bresso, Enzo Ghigo, Giovanna Melandri, Giuliano Urbani, Sandro Bondi. Piccioni, Deorsola consiglieri regionali.
IL Rettore dell'Università di Torino Prof. Rinaldo BERTOLINO, sono loro che hanno occupato le poltrone e le cariche che finirono per reiterare il crimine discriminatorio sulle popolazioni meridionali con la riapertura del famigerato museo.

Non solo violarono principi etici, morali umani ma tutti insieme violarono ed ignorarono Il Codice etico professionale dell’ICOM adottato all’unanimità dalla 15^ Assemblea Generale dell’ICOM a Buenos Aires (Argentina) il 4 novembre 1986. Modificato dalla 20^ Assemblea Generale a Barcellona (Spagna…