EUGENIC & RACISM MARCO EZECHIA LOMBROSO

                                     
Le teorie razziste di Marco Ezechia Lombroso furono la violazione della dignità umana e contro i meridionali, razzismo camuffato da pseudo scienza con le idee fatte circolare dopo il 1860 a nome di Marco Ezechia Lombroso.
Il Risorgimento fu attuato mettendo in atto "l'universo concentrazionario" nelle seguenti azioni:
1) L'esercito: per il rastrellamento, l'invio e concentrazione nelle fortezze piemontesi e liguri degli ex militari borbonici e poi dei garibaldini;
2) Il ministero dell'Interno. Controllo di polizia dei cosiddetti "emigrati politici" esuli e fuoriusciti per motivi politici concentrati e sottoposti a rigido controllo di polizia nelle maggiori città;
3) Il ministero dell'Interno. Deportazione di civili, uomini, donne, bambini nei luoghi di relegazione al nord (castelli, fortezze, carceri, ex conventi, abitazioni di privati prese in affitto), poi schiavizzati per i lavori in miniere, saline, monopoli tabacchi, ecc.
4) I governi liberali. Pauperismo indotto negli strati sociali assoggettati alla nuova bor-ghesia con l'aggressione armata dell'esercito che fece migliaia di fucilati, saccheggiò, incendiò per rappresaglia 90 paesi circa, con la totale demolizione del precedente stato sociale dell'ex regno delle due Sicilie. Pauperismo indotto nel meridione che produsse l'effetto immediato della ignominiosa tratta dei minori nelle città europee, del Nordame-rica e del Sudamerica nascosto e taciuto da tutti. "Padroni" dediti al commercio di carne umana indotta alla povertá estrema dai governi liberali e dal re Vittorio Emanuele, prima durante e dopo il tempo della retorica del libro Cuore e della favola di Pinocchio.
5) La propaganda di regime. La discriminante razziale delle idee pseudo antropologi-che di Marco Ezechia Lombroso sconfessate dalla comunità scientifica della sua epoca e dalla comunità mondiale già trent'anni prima. A questa fu aggiunta la mistificazione della mitologia del Risorgimento e le menzogne nella didattica scolastica e accademica nella narrazione della storia

MOTIVAZIONI STORICHE
Marco Ezechia Lombroso cambiò l'identità anagrafica variando il nome in Cesare. Il nome Marco Ezechia di origine ebraica probabilmente non era gradito ai politici inglesi, cosa che era risaputa in inghilterra sin dal 1200. Politici ed investitori inglesi che guida-rono l'unificazione italiana dopo il 1860. Il doppio nome Marco Ezechia fu occultato die-tro il nome più italico di Cesare e la frenologia inglese, senza alcun fondamento scien-tifico, divenne stortura e simbolo del condizionamento del potere sulle idee umane e sulla scienza. Inglesi che sperimentarono in Italia la frenologia della scuola di Edim-burgo criticata dalla comunità scientifica mondiale sin dal 1830, considerata pericolosa perché priva di qualsiasi fondamento scientifico. Frenologia usata in Italia nella falsa invenzione detta “antropologia criminale”, fu il primo esperimento nella storia dell'Euro-pa contemporanea della discriminante razziale. Il secondo esperimento fu fatto durante il nazismo.
Riaprendo il museo per l'esposizione delle ossa umane, le istituzioni hanno reiterato la discriminazione razziale di Marco Ezechia Lombroso per i meridionali. Discriminazione che la classe dirigente di allora favorì (due dei teorici furono i liguri Gerolamo Boccardo e Michele Lessona entrambi professori all'Universita di Genova), e tutto un consesso che avallò teorie senza alcun supporto scientifico allora come ora con la riapertura del museo. I frenologi dell'inizio dell'800 avvertirono della mancanza di metodo scientifico, in Italia ignorarono quanto noto internazionalmente e si servirono di Lombroso e delle sue false teorie. Il contesto scientifico della sua epoca considerò le idee di Lombroso prive di qualsiasi valenza scientifica. Lombroso stesso fu consapevole delle avversità alle sue idee. Scriveva a Zolà: i miei libri si vendono, ma in ragione inversa della stima che ispira il loro autore. Per gli aristocratici, per la gente a modo, per il borghese, io sono il povero pazzo della pellegrozeina, dell'epilessia, del delin-quente nato, sono un demolitore sociale... Posso anzi dire che la mia clientela psichica, che era abbastanza grande, si è diradata dopo la pubblicazione delle opere più importanti.
Fu ripudiato da tutti e spira riprovazione e ribrezzo la sua pericolosa attività per la clien-tela psichica. In ambiti scientifici gli antropologi bollarono come inaccettabili le idee pseudo scientifiche della frenologia fondate sulla fisionomia, sulle discriminazioni raz-ziali per i meridionali.
Concordi con nolombroso.org, vogliamo che i resti umani del museo del razzismo siano restituiti alle loro comunità di origine, ai loro paesi natali, alle famiglie ed ai comuni per le loro dignitose sepolture.

Commenti

Post popolari in questo blog

MILITARY ASSASSINS KILLED CIVILIANS. GLI ASSASSINI. 27 gennaio giorno della memoria per il meridione d'Italia

GLI INGLESI IMPOSERO LOMBROSO AGLI ITALIANI