I CONTI NON TORNANO AL PREMIER E MINISTRO DELL'ECONOMIA

Noi lo avevamo detto, appena insediato il governo di mario Monti abbiamo detto che i professori erano improvvisati e pasticcioni perchè mancanti di collegamento con il paese reale. 


A bocciare ieri Mario Monti e la sua politica economica sono stati i giudici contabili della Corte dei Conti, a bocciarlo oggi è la Ragioneria dello Stato con un numero senza appello 3,5 miliardi di  euro che mancano rispetto ai conti fatti da Mario Monti. Eppure lo avevano presentato come il più capace a salvare l'Italia...
Il primo rumoroso fallimento del governo di Mario Monti è venuto dal pasticcio della "riformetta" del lavoro e "esodati" della Fornero che come un bambinetto dispettoso diceva "ci avete chiamato voi" intendendo ci avete voluto e ora vi tocca sopportarci con quella spocchia tutta italica di chi ha conquistato la poltrona e la tiene appiccicata alle natiche. Ora zitti zitti ha dovuto fare un passo indietro ripristinando gli accordi sociali precedenti, così in piccoli trafiletti sul giornale di ieri. Brutta storia per chi è prepotente e non ammette i propri errori, ma è al governo.
Il secondo tonfo di Mario Monti è arrivato con la nomina dei "supertecnici", uno è della vecchia politica, Giuliano Amato.
Il terzo scivolone di Mario Monti è nei recenti risultati elettorali, i tre partiti che fingevano di sostenerlo sono improvvisamente diventati meno di uno e mezzo. L'attuale maggioranza è fittizia e non esiste più, oggi l'elettore non voterebbe più per la triade PDL, PD, UDC-Casini, quindi il governo non ha il supporto del paese è solo il risultato della imposizione di Napolitano.
Il quarto scivolone è la discesa di consenso del paese al governo di Mario Monti rapidamente arrivato a livelli minimi e che cadrà definitivamente dopo il pagamento dell'IMU sulla casa. Impantanato nelle secche dei partiti politici, il governo di Mario Monti è sul viale del tramonto. Senza le riforme con i tagli alla politica, senza una legge elettorale democratica il governo Mario Monti non ha il consenso degli italiani. Tenerlo li perchè non c'è alternativa è un errore politico ed economico, non c'è ripresa il paese è ingovernabile. Lo dice lo spred sopra 430 punti.
Ora con la tassazione intorno al 65% come ha dichiarato il neo Presidente di Confindustria Squinzi, dove prenderà 3,5 miliardi di euro Mario Monti? viene da pensare, ma ci volevano dei bocconiani per sbagliare i calcoli?
Un solo merito a Mario Monti aver recuperato credibilità a livello europeo e internazionale, dopo Berlusconi bastava poco.
Zero spaccato anche a Napolitano che ha voluto il governo di Mario Monti, ha voluto a tutti i costi la parata (sobria) del 2 giugno, bastava andare in visita nelle zone terremotate e da li fare un discorso rievocativo, tutti avrebbero apprezzato.
Ufficialmente Napolitano, oltre alle parole, non esprime alcun contributo di solidarietà, non si priva neanche di un centesimo per i terremotati dell'Emilia che forse in passato, quando l'italia era una repubblica, lo hanno pure votato. Il primo cittadino italiano non riesce in nessun modo a fare un gesto nobile nei confronti di suoi connazionali in terribile difficoltà per il terremoto, sarebbe bastato un gesto. Gli anziani che non sanno dare esempio alle generazioni future sono anziani e basta.

INGLESE (by Google translate)
We told him we had just installed the government of Mario Monti said that we were missing because of bungling and makeshift connection to the real country.

http://www3.lastampa.it/economia/sezioni/articolo/lstp/457074/
In dismissing yesterday Mario Monti and his economic policy were the judges of the Court of Accounts Accounting in
reject today is the State Accounting with a number without appeal 3.5 billion euros missing from accounts made by Mario Monti. Yet he had been presented as the most able to save Italy ...
The first noisy failure of the government of Mario Monti came from the mess of "riformetta" work and "esodati" the naughty little boy Fornero said that as a "you have called as" meaning you have wanted as and now touches you put up with all the arrogance of those who have conquered the Italic and chair keep it stuck to the buttocks. Now very quietly had to take a step back by restoring the previous social arrangements, so little sidebars in yesterday's paper. Scary stuff for those who are arrogant and do not admit their mistakes, but it is the government.
The second crash of Mario Monti has arrived with the appointment of "supertecnici"
The third slip by Mario Monti has in the recent election results, the three parties who pretended to support it have suddenly become less than one and a half. The current majority is illusory, and no longer exists, now the voters would not vote more for the triad PDL, PD, UDC-Casini, then the government has the support of the country is only the result of the imposition of Napolitano.
The fourth slide is the descent of the country's consent to the government of Mario Monti arrived quickly at minimal levels and will fall after the payment on the house IMU. Bogged down in the shallows of political parties, the government of Mario Monti is on Sunset Boulevard. Without the reforms with cuts in politics, without a democratic electoral law, the government Mario Monti has the consent of the Italians. Hold it there because there is an alternative political and economic failure, there is no recovery the country is ungovernable. He says the Spreading over 430 points.
Now with the tax to 65% as stated by the new President of Confindustria, which will take 3.5 billion euros Mario Monti? is thinking, but we wanted to be wrong calculations of preppy?
One on Mario Monti had recovered the credibility of European and international level, after Berlusconi did not take much.
Zero cross-section also Napolitano who wanted the government of Mario Monti, wished at all costs the parade (sober) on June 2, enough to go visiting the earthquake zone and from there make a speech reminiscent, everyone would have appreciated.
Officially Napolitano, in addition to words, does not express any solidarity contribution, not devoid of even a penny for Emilia earthquake that maybe in the past, when Italy was a republic, I have also voted. The first Italian citizen can not in any way to make a noble gesture against his countrymen in great difficulty for the earthquake, it was only a gesture. The elderly who can not give an example to future generations are elderly and that's it.

Commenti

Post popolari in questo blog

TEREDINI 1° (Teredo navalis). La storia delle "Brume" divoratrici di legni in mare nei secoli passati (ilpareredellarchitetto.blogspot.com)

CLISTENE E LA DEMOCRAZIA, LA NECESSITA' DELLA RIFORMA ELETTORALE

ITALIA UN PAESE DISUNITO IL SUD ARRETRA