ITALIAN RISORGIMENTO AND SECRET SOCIETIES

RISORGIMENTO ITALIANO E SETTE SEGRETE
Tutte le mie teorie sul risorgimento passano per questi punti quà sotto. Garibaldi, Mazzini, Cavour sono solo fantocci, spauracchi, miti e falsi miti per giustificare le menzogne del risorgimento.

I fatti storici veri passano anche da questi 6 punti che seguono, basta leggere le 3 pagine scritte da Luigi Settembrini intitolate RICORDO DI RAFFAELE (Ricordanze... Luigi Settembrini, volume 2, pag. 86-87-88)

1) a scrivere è Luigi Settembrini (Raffaele è il figlio di Settembrini). Settembrini, per la repressione degli insorgenti meridionali, tre anni dopo suggeriva a Silvio Spaventa di corrompere con il denaro, di mettere le "taglie" sugli uomini, di fare le società private di "bounty killer" assassini a pagamento (lettera a Silvio Spaventa in "Lettere politiche Silvio Spaventa). E Silvio così fece, niente male per un letterato in lingua latina e greca affiliato di una società segreta (carboneria), come era Settembrini....

2) Carlo Poerio, Cesare Braico, Silvio Spaventa e me (Luigi Settembrini) insieme ad un'altra 60ntina di condannati all'esilio in America (Poerio, Pica, Braico, Schiavoni, De Simone) c'è anche Giuseppe Pica quello della "legge Pica"

3) ovviamente nessuno andó in esilio in America ma Raffaele Settembrini già sott'ufficiale della marina inglese (da dieci anni in inghilterra figlioccio di Panizzi massone direttore di brithish museum e library) dirottó l'imbarcazione x Queenstown 

4) incontrano Panizzi, italiano, massone; scrive Settembrini: "Andammo subito a Londra Silvio Spaventa, Raffaele ed io, e fummo accolti dal caro Panizzi, dal marchese d'Azeglio ministro sardo, da Giacomo Lacaita, da Giuseppe Devincenzi, dei quali serberò sempre carissima memoria".  La crema (marrone) del risorgimento in Inghilterra... risorgimentali patrioti? Che ci fanno in inghilterra? Ma non hanno il regno di Sardegna, il Piemonte x complottare? e ti faccio notare che questi con Mazzini non c'entrano niente ma sono quei massoni che contano sulle scelte politiche di allora.

5) Scrive Settembrini: "Molti signori inglesi vollero vederci, e ci accolsero con quella cortesia che è propria di un popolo grande e generoso". Chè? Ma che dice questo stronzo...? 

6) guarda dopo il 1860 quando gli inglesi li rimandano in Italia dove vanno a finire queste merde:
- Settembrini già affiliato ad una setta segreta tipo carboneria, amico "intimo" di Silviuccio nostro (avevano passato insieme nella stessa cella un 5 anni), fu fatto direttore generale ai lavori pubblici e dopo il 1862 professore a Napoli
- Silviuccio Spaventa (in parlamento) ora sappiamo che diresse in tutti i modi polizieschi possibili la repressione degli insorgenti che, per comodo e per squalificarli come oppositori politici, chiamarono "briganti"
- Pica (in parlamento) lo fanno figurare x la legge che invece è a firma Peruzzi, quindi Pica non conta  niente.
- D'Azeglio, Lacaita, Devincenzi... il ruolo di questi va indagato seguendo questa storia non i libri di storia

Ecco servito un pezzo di infame storia d'italia da tutti volutamente ignorato e coperto...


Commenti

Post popolari in questo blog

TEREDINI 1° (Teredo navalis). La storia delle "Brume" divoratrici di legni in mare nei secoli passati (ilpareredellarchitetto.blogspot.com)

MILITARY ASSASSINS KILLED CIVILIANS. GLI ASSASSINI. 27 gennaio giorno della memoria per il meridione d'Italia

GLI INGLESI IMPOSERO LOMBROSO AGLI ITALIANI